domenica 13 marzo 2011

In love with Shakespeare (12)


Sonnet CXLV

Those lips that Love's own hand did make,
Breathed forth the sound that said 'I hate',
To me that languished for her sake:
But when she saw my woeful state,
Straight in her heart did mercy come,
Chiding that tongue that ever sweet
Was used in giving gentle doom;
And taught it thus anew to greet;
'I hate' she altered with an end,
That followed it as gentle day,
Doth follow night, who like a fiend
From heaven to hell is flown away.
   'I hate', from hate away she threw,
   And saved my life, saying 'not you'.


Sonetto 145

Quelle labbra che la mano stessa d’Amore fece
emisero un suono che diceva “Io odio”
a me che per amor suo languivo;
ma quando lei vide il mio penoso stato,
subito mercè scese nel suo cuore
biasimando quella lingua che,nella sua dolcezza,
soleva esprimere giudizi gentili,
e così le insegnò a interpellarmi nuovamente:
“Io odio” lo cambiò con un finale
che gli seguì come il giorno gentile
segue alla notte che, simile a un demonio,
vola via dal cielo nell’inferno.
“Io odio” lo affrancò dall’odio,
e salvò la mia vita dicendo “non te".



Lorenzo Lotto, Venere e Amore, particolare
Testo: Shakespeare's sonnets
Traduzione: Black wings
Claudio Monteverdi, Sì dolce è 'l tormento
Voices of music

10 commenti:

Pollo ha detto...

Adorrrro i Sonetti di Willie :)

achab ha detto...

Ciao Red,l'odio che entra senza chiedere permesso nel cuore,e non si trova altro,ma una voce chiama,voce disegnata da estro e salvezza che purifica l'umanità assopita,per il nuovo giorno.
Serena domenica.

Un bacio.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Bei Sonetti.Serena domenica a presto

viola ha detto...

l'odio che si stempera, si calma, riflette, e si tramuta in amore, un amore pensato, cercato, voluto con forza e volontà
un bacio e buona domenica:))

red ha detto...

Ciao Pollo, sono convinta che Willie adorerebbe i tuoi post, senza alcun dubbio! Buona settimana, un saluto, Red

red ha detto...

Ciao Achab, commento poetico...molto bello, grazie, buona settimana, un abbraccio

red ha detto...

Ciao Cavaliere oscuro, in effetti anche il sonetto veneziano avrebbe meritato un post a parte, ma credo di averlo lasciato in buona compagnia...
Buona settimana, un caro saluto, Red

red ha detto...

Grazie per la poesia delle tue parole, la poesia non basta mai... buona settimana, un abbraccio, Red

Adele ha detto...

Mai stanca di rileggere i versi di Willie...sempre felice quando vengo a trovarti. Buona settimana e un sorriso, Adele

red ha detto...

Grazie Adele, una serena settimana e un sorriso a te..