sabato 28 aprile 2012

Cantico della sera

(Particolare) 
Conservato presso il


 An Evening Hymn

 Now, now that the sun hath veil’d his light
    And bid the world goodnight;
    To the soft bed my body I dispose,
    But where shall my soul repose?
    Dear, dear God, even in Thy arms,
    And can there be any so sweet security!
    Then to thy rest, O my soul!
    And singing, praise the mercy
    That prolongs thy days.

    Hallelujah!
  
Henry Purcell
da Harmonia Sacra 1688
z 193


 Henry Purcell
An Evening Hymn
Thomas Cooley   tenore
San Francisco Early Music


Ora, ora che il sole ha velato la sua luce
Ed offre al mondo la buonanotte;
Al morbido letto il mio corpo consegno,
Ma dove troverà riposo l'anima mia?
Amato, amato Dio, nelle Tue stesse braccia,
E non può esistere alcun rifugio altrettanto dolce!
Riposa allora, anima mia!
E cantando, loda la misericordia
Che fa molti i tuoi giorni.

traduzione red

2 commenti:

ariodante76 ha detto...

What an exquisite performance... Bravo, Cooley!

Purcell tends to be associated with gloom-and-doom, but this is celestial and so relaxing...

red ha detto...

Yes..indeed...