" Le due. E' l'ora che fanno il bagno i cavalloni...."

Una domenica d'agosto
regia Luciano Emmer (1949)
uguntanu


"Allora, fece capolino, timidamente, al largo, un piccolo candido cavallone e subito si nascose. Laggiù, se ne affacciò un altro vispo e si tuffò. Qui un terzo tirò fuori la testolina spumosa e si ficcò subito sotto. Per bacco, ce n'erano migliaia, che si nascondevano. Ecco che fanno capolino tutti insieme e guardano la spiaggia " Sono andati via?" chiede qualcuno. Sì, i bagnanti sono andati via, non c'è più nessuno, potete venir fuori. I cavalloni si rinfrancano, si fanno coraggio e i più arditi cominciano a spingere gli altri per rimandarli avanti. Eccone uno che arriva timidamente dall'alto mare, ma a mezza strada non osa andare avanti e si ferma. Eccone un altro piccolo piccolo, tutto bianco, che arriva al galoppo. E' un polledrino, questo!  Ecco un altro cavallino, eccone un altro ancora, che gli salta addosso. L'acqua si copre dei suoi bianchi, vivaci ragazzi. 
Le due. E' l'ora che fanno il bagno i cavalloni. Rimasti padroni del mare, saltano allegramente sulle acque, i giovani cavalloni, sotto il sole a picco; si rotolano, si rincorrrono come delfini in amore, si inseguono, si schizzano l'acqua addosso e si divertono a spruzzare gli scogli, si confondono insieme, si mettono tutti in catena e corrono spensieratamente verso la spiaggia.


Achille Campanile

Brano tratto da Agosto moglie mia non ti conosco
dalla Raccolta Achille Campanile Opere 
Romanzi e racconti 1924 - 1933 
a cura di Oreste del Buono
Per i Classici Bompiani ( 1989)

Commenti

Massimo ha detto…
un abbraccio Red,
un bel viaggio nel passato...
un saluto, ciao
anna ha detto…
Un post che porta una ventata di allegria, che mette (gran cosa!) di buonumore. Ciao, grazie!
achab ha detto…
Ciao Red,bellissimo post,trasmettere allegria è donare una parte di noi.
Serena notte.
Un bacio.
Michele ha detto…
simpatico, allegro post
ciao Michele pianetatempolibero
red ha detto…
Ciao Massimo,
un abbraccio grandissimo, pieno della gioia di viaggiare con te.
A presto!
red ha detto…
Ciao Anna, grazie a te per la tua disponibilità costante a " sentire" quello che cerco di dire qui.... grazie dal cuore...
red ha detto…
Ciao Achab,
raccolgo ancora una volta tutti i doni che lasci sempre per me, irrinunciabili ormai.... grazie per la tua presenza costante.... come un abbraccio.

Ti abbraccio anch'io, a presto.
red ha detto…
Ciao Michele, grazie....
buona serata, un sorriso