"..lo stuol de' pensier miei sparsi raccolgo.."

Angelo Bronzino, Ritratto di Laura Battiferri

I

Quando nell'ocean l'altera fronte
inchina il sole e 'l nostro mondo imbruna,
e dal più basso ciel la fredda luna
sormonta e fa d'argento ogni alto monte,

partesi il buon pastor dal chiaro fonte
e la sua greggia alla sua mandra aduna,
e 'l stanco pellegrin raccoglie in una
le forze stanche al suo voler mai pronte;

et io che veggio avvicinar la notte
e volar l'ore e i giorni, gli anni e i lustri,
e già dal quinto indietro mi rivolgo,

il passo affretto, e prima che s'annotte,
lo stuol de' pensier miei sparsi raccolgo
per fargli in ciel eternamente illustri.


Laura Battiferri
(1503 - 1572)

Commenti

Massimo ha detto…
ciao cara Red,
molto bella !
vedo che sei instancabile... compliemnti
red ha detto…
ciao Massimo.. ti ringrazio qui anche per gli altri tuoi commenti.. più che instancabile oggi sono stata costretta in casa.. ed ho fatto di necessità virtù.. un caro saluto!