" ...sono questo le parole ..."

Le mie parole

Le mie parole sono sassi, precisi e aguzzi,
pronti da scagliare,
su facce vulnerabili e indifese,
sono nuvole sospese, gonfie di sottintesi,
che accendono negli occhi infinite attese
sono gocce preziose, indimenticate,
a lungo spasimate e poi centellinate,
sono frecce infuocate
che il vento o la fortuna sanno indirizzare

Sono lampi dentro a un pozzo, cupo e abbandonato,
un viso sordo e muto che l'amore ha illuminato,
sono foglie cadute, promesse dovute,
che il tempo ti perdoni per averle pronunciate
sono note stonate, sul foglio capitate per sbaglio,
tracciate e poi dimenticate,
le parole che ho detto, oppure ho creduto di dire,
lo ammetto

Strette tra i denti,
passate, ricorrenti,
inaspettate, sentite o sognate…

Le mie parole son capriole, palle di neve al sole,
razzi incandescenti prima di scoppiare,
sono giocattoli e zanzare, sabbia da ammucchiare,
piccoli divieti a cui disobbedire,
sono andate a dormire, sorprese da un dolore profondo
che non mi riesce di spiegare
fanno come gli pare, si perdono al buio
per poi continuare

Sono notti interminate, scoppi di risate,
facce sovraesposte per il troppo sole,
sono questo le parole,
dolci o rancorose, piene di rispetto oppure indecorose
Sono mio padre e mia madre,
un bacio a testa prima del sonno un altro prima di partire,
le parole che ho detto, e chissà quante ancora
devono venire…

Strette tra i denti
risparmiano i presenti,
immaginate, sentite o sognate,
spade, fendenti,
al buio sospirate, perdonate,
da un palmo soffiate.

( Pacifico )


Commenti

achab ha detto…
Ciao Red,le parole come finestre aperte dove tutto esce da noi,e dove tutto entra in noi,le parole come finestre chiuse dove tutto rimane lì per noi,nell'attesa della loro fuga,le parole non dette,sono spine che rimangono a lungo in gola,e il freddo che rimane dentro è grande come il vuoto infinito,ottimo post.
Buona serata.

Un bacio.
red ha detto…
Ciao Achab, è una sensazione bellissima e strana per me , da neofita, condividere impressioni e stati d'animo che mi affollano la mente durante la giornata con una persona che non conosco affatto, ma che sembra del tutto simile a me nel seguire un certo filo per uscire dai propri labirinti emozionali... è bellissimo, strano, gratificante, stimolante, nuovo e paradossalmente quasi consueto... devo trovare un altro modo per salutarti quando fai capolino qui, rischio di essere ripetitiva nel ringraziarti... ormai non sei più un visitatore occasionale, le parole che mi lasci qui (tanto per rimanere in tema) sono le chiavi di questi post... le tue. Mi rendo conto che il discorso è un po' confuso, fraintendibile, visionario e quant'altro, ma non so come esprimere altrimenti quanto sia ormai naturale aspettare il tuo parere, il tuo punto di vista, il tuo sguardo da gentiluomo autentico, con stile. Ho fatto un giretto tra i tuoi post meno recenti, ho letto splendide poesie, istantanee scattate alla realtà cariche di significato, di riflessioni ( "la sala d'attesa" ad esempio), è stato molto piacevole, coinvolgente, sebbene diverso da come scrivi ora. Ma ci tornerò e te ne parlerò ancora, se vuoi. Buona serata...
P.S. Se ripassi e trovi questa risposta stonata con ciò che pensi tu, o discutibile, scrivilo per favore, mi piacerebbe che i noistri scambi di opinioni fossero vivi e reali, pur se attraverso un computer. Un abbraccio.
achab ha detto…
Ciao Red,sono contento e catturato da questo tuo commento,le parole che leggo hanno toccato il lato più nascosto del mio cuore,capisco quello che vuoi dire,credo molto a certi valori come l'amicizia,si qui è virtuale ma sono convinto che con certe persone sia vera e reale e tu sei una di queste persone,alle volte trovi il modo di interagire o sui blog o privatamente per e-mail e si apre un mondo nuovo e vero,mi piace che tu senti delle sensazioni che ci rendono simili,ti capisco, il discorso non è confuso,mi fa molto piacere sapere che sei stata sul mio blog a leggere testi del passato,e grazie del tuo pensiero.
Non è stonata la tua risposta,anzi trovo le tue parole belle e il tuo pensiero molto profondo,grazie per il gentiluomo autentico,troppo buona,sei la benvenuta da me, sempre, cara Red.
Sono tornato da te e ti dico grazie per questa risposta,si si, una bella e gradita sorpresa.
Buona serata Red.

Un bacio.