mercoledì 6 febbraio 2013

" Ecco mi sono ricordato..."

 
Ecco

Ecco mi sono ricordato delle tante cose

di come influivano su quello che avrei  fatto

di lì a poco e a distanza di anni

ripensato per incoscienza con timore

e ho ricavato il suono simile

a quei giorni che non era del mare

anche se era ai nostri piedi e non era

del vento anche se instancabile

ma simile a tutto quello che ho ritrovato

nel ricordo e nel pensiero allentato

certamente lì è ancora tutto così com’era

con le orme asciugate dalla luce.





2 commenti:

Costantino ha detto...

Dolcezza, potenza, nostalgia del ricordo!

Soffio ha detto...

Densi questi pensieri