"Luce lu sole quanne è buone tiempo, luce lu pettu tuo donna galante..."

 
 Marco Beasley e Ensemble Arpeggiata
Canzone d'Amore "Alla Carpinese"
Carpino  Gargano  Puglia



Alla carpinese

Pigliatella la palella e ve' pe foco
va alla casa di lu 'nnamurate
pìjate du' ore de passa joco
si mama si n'addonde di chieste joco
dille ca so' state faielle de foco.
Vule, die a lae, chelle che vo la femmena fa.


Luce lu sole quanne è buone tiempo,
luce lu pettu tuo donna galante
in pettu li tieni dui pugnoli d'argentu
chi li tocchi belli ci fa santu
ti le tocchi ije ca so' l'amante
im' paradise ci ne iamme certamente.



Prendi la paglia e vai per fuoco
va alla casa del tuo innamorato
approfitta e prenditi due ore di svago
e se tua madre si adira di questo
dille che sei stata a cercare legna per il fuoco.
Vola e llà quello che vuole la donna fà.

Splende il sole quando il tempo è buono
splende il tuo seno donna galante
sul seno hai due pungoli d'argento
chi li tocca bella diventa santo
li tocco io che sono il tuo innamorato
in paradiso ce ne andiamo certamente.

Testo e traduzione  qui

Commenti

Francesco Zaffuto ha detto…
Delizioso insieme di musica e parole.
Ti passo un link, ciao
http://groviglidiparole.blogspot.com/2012/02/mattinata-come-serenata.html
red ha detto…
Una delizia sì....ho letto e ascoltato da te..e la delizia continua...
Grazie Francesco, di cuore
Costantino ha detto…
La tradizione popolare che diviene a pieno titolo espressione artistica.E che rimane,forse,nel tempo più di tanti pretenziosi testi illuminati.
Ache questa è Arte,grazie per averla fatta conoscere.
red ha detto…
Concordo in pieno con te..questa è Arte, preziosa. Grazie per averla ammirata con me.
Un caro saluto