martedì 3 gennaio 2012

Dir che ti penso è un controsenso, perché sei sempre qui...




Paolo Conte  Il treno va
sijmadicandhapaijee

6 commenti:

achab ha detto...

Ciao Red,bel dipinto e ottima la combinazione con video,buona serata.
♫♫ AUGURI ♫♫
Un bacio.

red ha detto...

Ciao Achab, grazie caro buona serata a te
un bacio

ariodante76 ha detto...

Ciao Red,
Well, here I was, feeling slightly guilty about my silence the past few days, during the post-holiday return to work, etc. Back into the frying pan! ...and I visit your blog and spy the words "Dir che ti penso è un controsenso, perché sei sempre qui..."

Lovely sentiment, and I embrace you with timeless affection...

Daniel

red ha detto...

Yes dear, I think of you and you are here...
I've been silent too, but we'll make up for lost time!

Ti abbraccio

orso - homine de su marghine.. ha detto...

bello il post red,mi piace molto paolo conte.si credo che mi fermo qua alla stazione,,notte notte.
ciao frà..

red ha detto...

Buongiorno Frà, amo le stazioni piccole e silenziose, come quelle delle Cinque Terre, in inverno.
Un abbraccio