"...errare, tra le stelle, in una stella."

Conservato presso il Kröller - Müller Museum


Mentre pensavo, e già sentìa, sul ciglio del fosso, nella siepe,
oltre un filare di viti, dietro un grande olmo,
un bisbiglio truce, un lampo, uno scoppio...
ecco scoppiare e brillare, cadere, esser caduto,
dall'infinito tremolìo stellare,
un globo d'oro, che si tuffò muto nelle campagne,
come in nebbie vane, vano;
ed illuminò nel suo minuto
siepi, solchi, capanne, e le fiumane erranti al buio,
e gruppi di foreste, e bianchi ammassi di città lontane.
Gridai, rapito sopra me: Vedeste?

Ma non v'era che il cielo alto e sereno.
Non ombra d'uomo, non rumor di péste.
Cielo, e non altro: il cupo cielo, pieno di grandi stelle;
il cielo, in cui sommerso mi parve quanto mi parea terreno.

E la Terra sentii nell'Universo.
Sentii, fremendo, ch'è del cielo anch'ella.
E mi vidi quaggiù piccolo e sperso errare, tra le stelle, in una stella.

Giovanni Pascoli


Frammento da "Il bolide"
Dalla Raccolta  Canti di Castelvecchio (1896/1903)

Commenti

achab ha detto…
Ciao Red,bella poesia e incantevole dipinto,bella combinazione.
Buon fine settimana.
Un bacio.
red ha detto…
Buongiorno Achab,
grazie.... per la tua infinita sensibilità.
Buona domenica, un bacio
Costantino ha detto…
Ho imparato molto dalle poesie di Givanni Pascoli,studiate a scuola,forse più che da tutti i,pur amati,tomi di leggi e pandette studiati all'università.
Un saluto,Costantino
red ha detto…
Grazie Costantino,
buona domenica, un caro saluto e un abbraccio a Giada
ariodante76 ha detto…
Ciao Red,
I thought of another work, immense and powerful, that makes me ponder the universe, and feel like a speck of dust, or particle... Verdi's Te Deum. It lifts me to the heavens, and opens my mind to another level of consciousness... divine manifestation.
http://www.youtube.com/user/teresa59#p/search/1/qaXxPzAVw0g
red ha detto…
Ciao Daniel,
yes I agree....Verdi had this very personal way of feeling the Divine. His character emiliano, Busseto is near Parma...un concreto modo di sentire, genio compositivo in un uomo profondamente contadino.
I know the channel of this video, Teresa59, she loves Villazon very much, and so do I....I like this edition of Te Deum, I love Barenboim...thank you for suggesting it !

Un abbraccio affettuoso,
a prestissimo!
S A ® A ha detto…
Che dire... bellissimo post. Racchiude tutto in poche righe. Le stelle in una stella...

Un caro saluto, Sara!
red ha detto…
Grazie mille Sara, un caro saluto a te!