giovedì 23 giugno 2011

....lassamela vede', sinnò me moro.




Fenesta co' 'sta nova gelosia
tutta lucente
de centrella d'oro
tu m'annasconne
Nennerella bella mia
lassamela vede'
sinnò me moro...

Fabrizio De André   La nova gelosia
giocoincantato

4 commenti:

anna ha detto...

Struggente.
Come sempre, quando mi affaccio qui, sono sbalordita: proprio le cose che amo di più, piccole o grandi, anche lontanissime tra di loro, ma che, in qualche modo, hanno segnato con la loro impronta il mio paesaggio interiore, ecco che le ritrovo qui ma estratte dal caos o dalla molteplicità, distillate, non so come dire, portate -alchemicamente- a perfezione. E scopro, in più, come armoniosamente si aprono su stanze che erano, invece, a me sconosciute. E' difficile commentare: a volte non ci sono parole.

red ha detto...

a volte non ci sono parole neppure per rispondere ad un commento........ti lascio il mio silenzio commosso e grato....e un abbraccio vero.
Buona serata Anna....

Lara ha detto...

E' vero quanto scrive Anna.
Da te, cara Red, si trova la Bellezza
distillata, purificata e le emozioni che si provano emergono autentiche.
Non ti ringrazieremo mai abbastanza per questo.
Ciao Red,
Lara

red ha detto...

Lara....sono davvero commossa ed anche un po' imbarazzata per le care parole, tue e di Anna. Sono davvero troppo gentili....le accolgo con gratitudine ma anche con la consapevolezza di non meritarle. Io mi limito a far viaggiare la mia fantasia, il mio istinto un po' irrequieto...e per farlo utilizzo talenti che appartengono ad altri.....che rispecchiano altri e più profondi spiriti...
ogni volta è un viaggio diverso...piccolo, immenso...vicino o distante....tocco il cielo con un dito se solo sento di avere qualcuno accanto a me, a condividere il mio viaggio. Il resto, quando c'è, lo fanno le vostre sensibilità, attente, vigili e non comuni.....sono proprio esse che come veicoli magici portano qui le sfumature ed i contorni del cammino condiviso, attraverso le vostre impressioni....allora e solo allora il viaggio è veramente compiuto.

Grazie Lara, dolce notte