venerdì 3 dicembre 2010

Creazione





Appena i miei occhi si sono posati su questa immagine ho provato un autentico colpo di fulmine, ma chi ha già avuto il piacere di visitare la splendida raccolta di Antonio Andreatta, in cui questo capolavoro è esposto, sa perfettamente che vi si incontrano innumerevoli occasioni di vero e proprio innamoramento. L'occhio esperto e sensibilissimo di questo grande fotografo possiede la rara capacità di immortalare , sia in esseri viventi che in paesaggi o elementi naturali, l'attimo esatto in cui esprimono al massimo l'energia primordiale e misteriosa che li pervade, l'essenza della loro natura, l'istante indistinguibile che ci permette, attraverso lo sguardo, di percepirne la bellezza pura e di indirizzarla al cuore. Antonio mi ha gentilmente concesso di utilizzare questa splendida fotografia, che rimane per me la miglior rappresentazione di ciò che accade nel cuore degli esseri umani, quando l'Amore vi entra con tutta la sua potenza e fragilità... come questi fulmini, che nel fragore della creazione, squarciando il cielo, oltrepassano il limite udibile del suono e diventano un fragile, breve e prezioso silenzio.



Per Antonio.

8 commenti:

Massimo ha detto...

la foto è stupenda ! mi piacciano da matti le foto in bianco nero, trovo che siano molto moderne... questa foto poi è spettacolare.

grande Novecento sul video... ho postato qualcosa di recente. molto bello il film, ancora di più mi è piaciuto il libro di Baricco.
mmmolto bello, mmmmoltissimissimo.... notte notte !

red ha detto...

Ciao Massimo, anch'io adoro Novecento, soprattutto perché ha la faccia da cinema e lo sguardo da poeta di Tim Roth... la foto è magnifica, veramente... è il ritratto di un attimo fuggente, della bellezza scorta per avventura con gli occhi di chi sa leggere l'anima delle cose... per me l'unica capace di illustrare i movimenti del cuore... lieta di averlo condiviso con te! A presto...

Antonio Andreatta ha detto...

Troppo emozionato per scrver qualcosa di decente....Grazie Red, è un pensiero stupendo. Buonanotte.

red ha detto...

Grazie infinite a te... per tutto. Ammiro molto le persone che spargono poesia e bellezza nel mondo... ancora di più quelle che lo fanno senza neppure accorgersene... semplicemente amando. Perciò grazie a te.

achab ha detto...

Ciao Red,bella foto complimenti ad Antonio Andreatta,alle volte in una foto sola si riesce a catturare energie che sembrano non esistere,il film Novecento è un vero capolavoro,un film che ho visto molte volte e che io adoro.
Buon fine settimana.

red ha detto...

Buongiorno Achab, grazie per il tuo commento, come al solito belllissimo... e sul quale concordo pienamente! Buon fine settimana a te! Ciao, a presto..

adamus ha detto...

Ciao Red, Si,una fotografia veramente stupenda.
Bravissimo il fotografo.

Il video - Questa è una delle migliori scene del film. è di un romanticismo incredibile.
Improvvisare un brano di questa portata ,ispirandosi agli occhi della ragazza...è troppo bello!
Buona serata.

red ha detto...

Ciao Adamus, hai detto bene, un romanticismo incredibile... all'inizio volevo intitolare il post "Parlami così", come augurio, per tutte le donne, di incontrare un uomo capace di trasferire il proprio cuore nello sguardo; poi, anche per tenere fede al nome del mio blog, ho pensato di mostrare un altro aspetto di questo tema: lo stesso uomo, ma visto da dentro. Fortunatamente gironzolavo nel blog di Antonio ed ho incontrato questa foto che, per me, è proprio "quella". In realtà nel blog di Antonio ce ne sono molte altre che mi piacerebbe utilizzare, ma credo che non gliele chiederò , per mancanza di coraggio e perché utilizzare foto così per illustrare i miei post è un po' come copiare... Antonio è mille volte al di sopra del miglior post che potrei fare io, le sue foto non necessitano di spiegazioni o testo, sono poesie, liriche, alcune veri sonetti in forma di immagine. Io ne ho didascalizzata una, dovrei essere in imbarazzo per una tale mancanza di tatto, ma Antonio è veramente una persona sensibile e gentile... così... ho avuto questa possibilità. Beh, scusa la risposta lunga, ma mi piace chiacchierare! A presto!